Sixt: QR Code e App al servizio dell’autonoleggio

Dopo i QR Code nel settore moda passiamo ad un ambito decisamente diverso: l’autonoleggio.

Sixt, leader di mercato in Germania, ha appena lanciato un’app dedicata ai clienti che possiedono uno smartphone. Grazie ad un semplice QR Code all’interno di essa è possibile noleggiare un’auto in pochi secondi, evitando quindi i lunghi processi burocratici a cui tutti ci siamo abituati finora.

Ma come funziona?

Il processo è veramente molto semplice: attraverso il sito mobile (o la app) di Sixt, il cliente inserisce tutte le informazioni necessarie (nome, informazioni della patente, metodo di pagamento, ecc) e sceglie l’auto e le date per le quali viene richiesto il servizio. Una volta completata questa fase riceverà quindi un QR Code, sia attraverso l’app che attraverso posta elettronica.

Nel momento in cui dovrà ritirare fisicamente il mezzo sarà necessario mostrare questo semplice codice, anzichè tutta la documentazione richiesta.

Secondo Thorsten Haeser, direttore commerciale di Sixt AG, i servizi di QR code presentano un evidente valore aggiunto perché minimizzano costi e tempi sia per l’utente che per l’azienda stessa.

Il nuovo servizio é giá disponibile in più di 70 stazioni in tutta l’Europa e dall’estate la app, prima solamente per iOs è disponibile per tutti i sistemi operativi (Android, Symbian, Windows) mostrando quindi come Sixt stia aprendo una nuova strada nel settore dei servizi di autonoleggio attraverso smartphone e tablet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: